• internationaltourff

Mercoledì 5 Ottobre ore 16:00 - Opere dal Tiro International Art Festival (Libano)


Dal 2014, Tiro Association of Arts lavora per riunire i giovani di differenti background culturali, religiosi ed etnici al fine di creare un movimento alternativo sulle arti e sulle cultura. L'associazione crede che la cultura e le arti possano essere forti motori di sviluppo, coesione sociale e, in definitiva, di cambiamento e lavora per promuovere la cultura nelle aree emarginate del sud del Libano per contrastare l'odio e la violenza che sono comuni nelle aree in cui opera.L'aspirazione principale è quella di fornire spazi indipendenti ai giovani della comunità dove possano liberamente esprimersi e lavorare insieme indipendentemente dal background, dal sesso o dalla propria confessione religiosa.



Back to São Paulo (Libano, Brasile, 2019, 21 minuti )

Regia di Yugo Hattori

Cast: Kassem Istanbouli, Cesar Lima, Jennifer Souza


Il cortometraggio racconta la storia di Said, un rifugiato che arriva a San Paolo, Brasile.




Pandemic (Libano, 2021, 10 minuti)

Regia di Kassem Istanbouli

Cast: Kassem Istanbouli, Gad Al Hour, Maha Amin, Nawafel Mortada, Youssef Mahawish, Amer Fayyad, Nadia Hadrouj


Nel tempo della pandemia, qualcuno che vive per strada sta lottando per sopravvivere.



Passion (Libano, 2020, 12 minuti)

Regia di Moamen Mahmoud

Cast: Kassem Istanbouli, Jana Ismail, Ali Audi, Rawana Amin, Amer Fayyad, Fouad Issa, Ibrahim Ibrahim, Mohammad Akkawi


Il Cinema Rivoli è stato istituito nel 1952 e chiuso nel 1989. Dopo 30 anni dalla sua chiusura, i volontari dell'Associazione Tiro per le Arti lo hanno riabilitato, trasformandolo nel Teatro Nazionale Libanese il primo teatro e cinema gratuito del Libano. Comprende un teatro, un cinema, una biblioteca pubblica, un bar e un piccolo museo.



We Love Theatre (Libano, 2020, 10 minuti)

Regia di Eline Derakhshan e Moemen Mahmoud

Cast: Kassem Istanbouli


La materia teatrale non è ancora obbligatoria nel sistema scolastico e dal 1997 non è stato ancora sviluppato in Libano. Gli insegnanti di teatro lavorano contrattualmente entro orari prestabiliti, senza essere impiegati ufficialmente nelle scuole pubbliche e percepiscono il loro stipendio ogni quattro mesi.


18 visualizzazioni0 commenti